Laguna Ligerman due giorni di multidisciplina da incorniciare

Laguna Ligerman due giorni di multidisciplina da incorniciare

Vittorie di Cigana e Crosera nello Laguna sprint e di Cauz e Lazzarini nel TryLigerman 

In due giornate di sole e caldo estivo, nella splendida laguna di Cavallino Treporti  si è disputato il Laguna Ligerman  Triathlon, al via parecchi  atleti stranieri che hanno dato spettacolo ed Internazionalità agli eventi.
Sabato nella gara sprint la vittoria e’ andata a Massimo Cigana che con una grande frazione ciclistica ha agguantato la testa della gara dopo 12 km e poi ha regolato agevolmente gli inseguitori nella frazione podistica .
Secondo un altro  atleta locale  Marco Barison  del Ligerteam Keyline che con un allungo finale nella frazione podistica  relegava al terzo posto l’ Austriaco Renè Hilber.
Gara femminile molto tirata e che ha visto imporsi ,facendo la differenza nella frazione podistica, Federica Crosera veneziana che gareggia per le Woman Triathlon, sulla slovena Sasa Rot, terza  Angela Miraval.
Nella gara di Domenica , il TryLigerman altra vittoria Locale  con Francesco Cauz del Ligerteam Keyline  ,che prendeva il comando della gara dal decimo chilometro della bici e non lo abbandonava più , secondo ancora Marco Barison  , terzo l’altro atleta del Ligerteam Keyline Gianmaria Tiozzo .
Gara femminile vinta da  Isabella Lazzarini della Venice Marathon che faceva la differenza già dalla frazione natatoria, seconda Alex Mozzato e terza Alina Ciumacenco.
Una due giorni fantastica  che nelle tre gare disputate ha visto coinvolti quasi  600 atleti  molti provenienti dall ‘estero attratti da questo evento e dalla location spettacolare, che è  oramai divenuto una classica del panorama nazionale , basti pensare che il triathlon al cavallino e’ apparso per la prima volta nel 1988 con la disputa del campionato europeo assoluto.
 Ottima riuscita anche della terza  edizione dell’ aquathlon Kids Garden Paradiso ,che ha visto al via quasi 200 ragazzini parecchi alle prime esperienze nella multidisciplina provenienti da Italia, Austria, Slovenia e Croazia.
Fantastica novità l’ esordio  TryLigerman che dava la possibilità di poter gareggiare nella singola disciplina o coppie di discipline e che ha visto al via parecchi neofiti assieme a parecchi campioni o ex campioni delle singole discipline tra cui nel nuoto Fabrizio Pescatori , Davide Casarin e la campionessa Sammarinese Arianna Valloni e nella corsa la maratoneta Pamela Morano Salado.
La gara era valida come prima tappa del circuito Alpe Adria e per la seconda tappa del trofeo 3xTri che vedrà disputarsi la tappa finale a Oderzo il 20 maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.